Ma perché i vermi sono così importanti per le proprietà del terreno?

Posted on

Dopo 5 ÷ 7 mesi il compost è PRONTO , più stabile grazie alla minore attività biologica, può essere impiegato nell’orto e nel giardino prima della semina o del trapianto.

È indicato come terriccio per le piante da vaso e per le risemine dei prati. Nel vostro orto, ma anche nei vostri vasi di fiori, sotto i vostri alberi da frutto, o ancora nei vostri giardini e per le piante da interno. Il compost può anche essere usato come pacciamante per circa 2 cm di spessore ai piedi di alcune piante dell’orto (pomodori, cetrioli, zucche, fragole,…). Le ortiche non vanno aggiunte in fiore, poichè se il compost non si riscalda a sufficienza da uccidere i semi, l’anno successivo avrete un campo d’ortiche sul vostro terreno. Questo vuol dire liberare il terreno dalle piante infestate ed usare terriccio, strumenti, acqua e altre piantine che non contengano nematodi. Tutti coloro che posseggono un giardino, anche piccolo, sanno bene quanti “rifiuti” verdi esso produca, soprattutto se è affiancato da un piccolo orto. ), possiamo utilizzarlo come concime per le piante del giardino, per i vasi, nelle buche delle nuove piante da mettere a dimora. Il compost è un eccellente nutriente per le piante, consolida il terreno, alimenta microbi benefici, e rappresenta una grande risorsa senza ricorrere alle discariche pubbliche. Le bucce di frutta e verdura e gli scarti sono altre ottime fonti di cibo per i lombrichi.

In che ambienti vivono

  • pozioni di… fango
  • setacciamo
  • c’è aria nel terreno
  • nel terreno c’è anche l’acqua

Si possono coltivare lombrichi in qualsiasi contenitore, come ad esempio un vaso o una cassetta di legno, vengono alimentati con gli scarti organici della cucina, bagnando periodicamente il loro terreno.

La cassettiera per balcone potete richiederla a Lombricoltura Compagnoni (vedi questa pagina), la fornitura comprende anche un manuale di istruzioni e un primo quantitativo di lombrichi da usare come starter. terreno in un orto esterno, ma non utilizzatelo in vasi, nemmeno per altri sempre accurata e regolare degli ambienti, dei vasi, del terreno, degli attrezzi I maggiolini sono altri fastidiosi coleotteri, le larve stanno nel terreno e si nutrono delle radici delle piante da orto e da vaso. Vi sono anellidi parassiti come le sanguisughe che succhiano il sangue di vari animali, altri vivono in mare; altri si trovano nel terreno come il lombrico. Si va dai rifiuti di frutta e verdura, ai filtri per caffè e tè, alle potature di arbusti e alberi in piccole quantità. Oltre a minerali come azoto, fosforo e potassio, il compost contiene anche magnesio, calcio ed altri oligoelementi, nonché preziosi microbi, che sono particolarmente benefici per le piante. Ancora oggi I lombrichi sono considerati da molte persone solo dei vermi, anche se sono i responsabili della formazione del terreno vegetale di tutto il pianeta. Queste larve si scoprono comunque abbastanza facilmente perché a sei mesi d’età sono già di una dimensione tale che lasciano nel terriccio del vaso delle gallerie ben visibili.

Gestione dei bidoni a vite senza fine in casa con rosso vermi wiggler come vermi compostings - Giardino

  • Procurati circa 600 vermi per una scatola di 2,2 metri quadrati.
  • Non è necessario sotterrarli; saranno loro stessi a muoversi sotto la superficie del terreno.

Le talpe non si nutrono di piante, infatti sono carnivore e il loro cibo sono gli invertebrati che vivono nel terreno del sistema di gallerie.

I più economici, facili ed ecologici sono le bucce di frutta e verdura, e tutti gli avanzi organici della cucina. Mi regolo che in una di queste travaso del compost quasi formato e lo lascio maturare mentre nell’altra compostiera continuo a versare gli scarti di verdura frutta uova e caffé. Nel suo ultimo libro, pubblicato nel 1881, Darwin ha spiegato come i lombrichi e gli altri animali che vivono nel suolo fossero responsabili della formazione e del funzionamento dei suoli. Nel caso di voglia metterli nei vasi, e’ bene lasciare un dislivello fra la superficie della terra e il bordo del vaso, per evitare che, durante la notte Si possono aggiungere gli escrementi di gallina al compost così come ai rifiuti della cucina, e questo serve a renderlo più alcalino? I riflessi positivi sulle proprietà fisico-meccaniche del terreno grazie alla presenza dei lombrichi sono essenzialmente associati alla formazione di una struttura stabile. Se il nostro orto o il nostro giardino ha un terreno acido, la vita delle nostre colture è più difficile. Questi rifiuti organici se adeguatamente trattati possono diventare dell’ottimo Compost per nutrire le nostre piante. Sopra l’orto vanno montate delle strutture fisse per far arrampicare le piante bisognose di sostegno.

Come si può usare il worm per la mucchio di compost?

  • Dove prendo i lombrichi?
  • Di cosa si nutrono?
  • Dove vanno posizionati?
  • Come deve essere l’ambiente in cui vivranno?
  • Come raccolgo l’humus?

Inoltre si ottengono i vermi che si possono immettere nel terreno, usare come esche da pesca o come cibo per animali se tenete anche un piccolo pollaio.

I moscerini della frutta trovano facilmente delle fonti di cibo anche all’aperto; coprendo gli ingressi di casa con delle zanzariere eviti che possano entrare nella tua cucina. Se il giardino o i vasi ne sono invece pieni, dobbiamo “condire” le nostre piante con una soluzione di acqua e pepe, che risulta essere un ottimo repellente. I lombrichi sono dei lavoratori della terra in piccolo, sono i più importanti collaboratori del coltivatore; lo aiutano a mantenere sano e florido il terreno. Questi anellidi scavano il terreno in profondità per metri e metri, ingurgitando terra e rifiuti organici, espellendoli sotto forma di mucchietti di fertilissimo humus. pensa ai lombrichi che sono ottimi per produrre il compost e sono utili anche nel terreno; se invece sono delle larve di insetto, bisognerebbe sapere qualcosa di più. Sono aratri naturali, creano turricoli profondi e proprio per questo vengono indicati come i piú adatti al ripopolamento in terra, sia in un terreno acido che basico. Anche queste strade sono impermeabili e diventano i sentieri che le piante usano per dirigere le loro radici al centro della Terra. Così come facile intendere, è certamente possibile creare del compost a livello domestico, soprattutto qualora si avesse un giardino – anche piccolo – a disposizione. I vermi possono essere divisi in tre gruppi: i vermi del compost, i lombrichi e i vermi endogeni che vivono nella terra.

Ma perché i vermi sono così importanti per le proprietà del terreno?

Sono dei coleotteri antipatici soprattutto in fase larvale, quando questi vermetti vanno a cibarsi di tuberi, bulbi e radici delle piante.

I maggiolini sono altri fastidiosi coleotteri, le cui larve stanno nel terreno e si nutrono delle radici delle piante da orto e da vaso. Ecco alcuni estratti efficaci contro i parassiti delle piante: foto ideegreen.it Sono numerose le specie di parassiti che possono attaccare le vostre piante nell’orto o nel giardino. Il terriccio è quell’insieme di composti del suolo, vegetali e minerali che sono necessari alla crescita e al nutrimento delle piante. Il terriccio è fondamentale per la crescita delle piante in vaso, delle colture e di tutte le piante da giardino. Nella pratica del giardinaggio esistono anche tantissimi terricci fai da te adatti alla coltivazione di piante in vaso, arbusti e specie erbacee da giardino e da balcone. Per la semina di nuove piantine nel terreno del giardino, si procede rivoltando il suolo con la zappa e liberandolo dai residui di piante precedentemente coltivate. Per seminare le piante in vaso, invece, esistono diverse combinazioni di terriccio, da dosare proprio in base alla specie oggetto della semina. Le piante in vaso hanno bisogno di un terreno con un buon livello di umidità, che consenta un sano e rigoglioso sviluppo dell’apparato radicale. Il terriccio ideale per gli alberi da frutto dipenderà essenzialmente dalla composizione del terreno del vostro giardino.

2. Le virtù delle piante aromatiche nell’orto

In primavera è tempo di proteggere l’orto e le piante da giardino dall’attacco dei parassiti e delle malattie fungine.

Vermi comunemente usati per questo processo sono lombrichi, vermi bianchi e rossi ondulatori. I vantaggi economici sono presto calcolati: ogni anno spendiamo soldi per comprare terriccio e concimi per le nostre piante, con il compostaggio possiamo evitare di acquistare tutto questo. • Gallerie poco profonde: le talpe scavano appena sotto la superficie del terreno quando sono alla ricerca di cibo. Ecco quel terreno ricco di vita e che ogni massaia vorrebbe avere come terriccio per le proprie piante di casa è l’HUMUS. In commercio si trovano moltissimi tipi di terriccio, tuttavia è possibile prepararsi in autonomia un buon terreno per le piante da coltivare sul balcone oppure per il semenzaio. Non bonificare quindi assolutamente il terreno, i lombrichi sono grandi amici delle piante da orto. Dopo aver preparato un fondo di terra nel vaso, abbiamo aggiunto l’humus di lombrico, ricoperto con altro terriccio ed effettuato il rinvaso. Per riciclare i fondi di caffè e usarli per la coltivazione delle piante, basta aggiungerli freddi al terriccio: in vaso o direttamente in piena terra. Possono essere usati anche i sili di rete metallica ma il compost si essiccherà leggermente in corrispondenza della superficie esterna.

Verme compost come un concime organico efficace per migliorare la resa delle colture